collaboratori esterni clinica veterinaria san rocco

 

neurochirurgo

dr omar del vecchio


 

Nel 2002 consegue la laurea e l’abilitazione in Medicina Veterinaria a Bari, città nella quale inizia la sua attività lavorativa occupandosi di Medicina di Base e Anestesia.

Nel 2004 si trasferisce in Liguria per raggiungere una clinica in cui lavora per circa un anno in qualità di anestesista. In questo periodo, segue assiduamente corsi di aggiornamento in Anestesia e frequenta la clinica del collega Feltri di Tortona per il tirocinio pratico. Nel 2005 apre a Cosseria (SV), da socio-titolare, la clinica veterinaria “ALMA”, dove svolgerà la sua professione fino al 2019. Sempre nel 2005, intraprende un percorso formativo presso la struttura del Dr. Ferretti di Legnano per dar seguito alla sua passione per l’ortopedia e per la neurologia veterinaria, ampliando così le proprie conoscenze e competenze in tali ambiti. Partecipa, inoltre, a numerosi corsi di formazione e congressi di Chirurgia Generale, Chirurgia Ortopedica e Neurologia.

Nel 2006 consegue l’abilitazione all’esecuzione dei radiogrammi ufficiali per la displasia dell’anca del gomito e per la lussazione rotulea da entrambe le centrali di lettura (FSA e Ce.Le.Ma.Sche).
Prosegue quindi il suo iter formativo partecipando a congressi nazionali ed internazionali, corsi pratici e itinerari didattici SCIVAC sul paziente paraparetico ed epilettico (2010), sulla diagnostica per immagini e sulla neurochirurgia spinale (2013), sull’esame neurologico e sulle diagnosi differenziali (2014), sulle patologie dell’encefalo e dei nervi cranici, sulla neurochirurgia avanzata, sulla tomografia computerizzata e sulle patologie del midollo spinale e del S.N.P. (2012 e 2015). Nel 2015 partecipa anche allo “11th MRI-User Meeting”, organizzato dalla Vetsuisse-Faculty di Berna, e al 28° simposio annuale dello European College of Veterinary Neurology, tenutosi ad Amsterdam e riguardante i disordini motori.
Nel 2016 presenta il caso “Pneumocefalo in un «lupo»” al congresso nazionale SCIVAC “Chirurgia dei tessuti molli e duri. Conoscere le complicanze. Imparare a gestirle”.
Nel 2017 prende parte all’incontro SINVet “Neuroncologia: nella terra di mezzo” e al “5° itinerario SCIVAC di diagnostica per immagini”; nel 2018 partecipa al simposio internazionale “Cervical Spondylomyelopathy (CSM)-State of the Art”, al 14th European MRI User Meeting di Zurigo e all’incontro SINVet sulla Neuropediatria.
Il 2018 è inoltre l’anno in cui consegue il diploma di General Practicioner in Neurology.
Nel 2019 frequenta il corso di perfezionamento teorico-pratico, organizzato dall’ Università di Parma, sull’elettrodiagnostica applicata alle patologie neuromuscolari del cane e del gatto; segue poi il corso di Medicina di Urgenza I e II a Roma, partecipa al 15th MRI-User Meeting di Vienna e al corso SINvet “Le patologie del S.N.P.”.
Nella fine del 2019, presenta il caso clinico “Meningoencefalomielite da Toxoplasma Gondii in un gatto giovane” al seminario nazionale SCIVAC di Milano intitolato “Neurologia e il gatto: la strana coppia”.
Nel 2020 segue i Brain Camp online dell’ACVIM intitolati “Advanced diagnostic Imaging”, “Electrodiagnostics” e “Neuropathology”, oltre che il corso autorizzato dal KAIST “MRI Fundamentals”.
Nel 2021 pubblica i case reports “Toxoplasma gondii multifocal central nervous system infiltration in an apparently immunocompetent cat in Italy” e “Magnetic resonance imaging findings in a cat with cranial cruciate ligament rupture”.
Il Dottor Del Vecchio Omar è membro del Royal College of Veterinary Surgeons.
Dal 2013 è titolare e direttore sanitario del Centro Veterinario Caleidos, dove si occupa di neurochirurgia e diagnostica avanzata, campi per i quali Caleidos è riferimento del territorio: esso è, infatti, l’unica struttura veterinaria in Liguria a disporre di apparecchiature per TC e Risonanza Magnetica.

 

Clinica Veterinaria San Rocco

Via Ovada 32 - 15067 Novi Ligure

[+39] 0143.78864